siamo alla fiera ipack-ima del 

Login


ENGLISH

ESPAÑOL

FRANÇAIS

DEUTSCHE

ITALIANO

Palettizzazione

pallettizzazionePALETTIZZAZIONE CON CARICO DALL’ALTO PER SACCHI

Il palettizzatore con alimentazione dall’alto IMP.A.C. viene utilizzato nelle alte produzioni fino a 2500 sacchi/ora. L´alta produzione e la grande flessibilità di palettizzare sacchi di varie dimensioni (da 1 Kg a 50 Kg) consentono a questo tipo di palettizzatore di trovare largo impiego in tutti i settori industriali. Il sacco proveniente da una linea a monte, viene pressato per essere reso uniforme e compatto, quindi orientato secondo la formazione predisposta ed avviato nella zona di preformazione strato. Lo strato così composto viene trasferito su di una piattaforma ad apertura centrale, la quale, aprendosi, deposita lo strato sopra la paletta portata in posizione di carico dal sollevatore che, provvede a posizionarla mediante sbarramento fotoelettrico. Il ciclo si ripeterà fino al completamento della paletta, che verrà evacuata e sostituita, per iniziare un nuovo ciclo. Tutti i sincronismi dei movimenti sono coordinati da un sistema modulare programmabile (PLC). La macchina può essere programmata per palettizzare sacchi di diverse dimensioni, formazioni e numero di strati.

PALLETTIZZATORE CON CARICO DAL BASSO PER SACCHI

Il pallettizzatore con carico dal basso IMP.A.C. è indicato per tutte le attività con capacità produttive medio alte, fino a 1100 s/h. Il sacco proveniente da una linea a monte, viene pressato per essere reso uniforme e compatto, quindi orientato secondo la formazione predisposta, ed avviato nella zona di preformazione strato. Lo strato così composto viene trasferito su di una piattaforma dotata di movimenti verticale ed orizzontale., il primo per la ricerca ed il posizionamento dello scarico strato, il secondo per il trasferimento dello strato sulla paletta ferma. Il ciclo si ripeterà fino al completamento della paletta che verrà evacuata e sostituita, per iniziare un nuovo ciclo. Tutti i sincronismi dei movimenti sono coordinati da un sistema modulare programmabile (PLC). La macchina può essere programmata per palettizzare sacchi di diverse dimensioni, formazioni e numeri di strati.

PALLETTIZZATORI CON CARICO DALL’ALTO PER CARTONI E FARDELLI

Il pallettizzatore con carico dall’alto IMP.A.C. viene utilizzato nelle alte produzioni in cui la capacità produttiva può arrivare sino a 2400 cartoni/ora. L'alta produzione e la grande flessibilità di palettizzare cartoni con dimensioni da un min. di 200x150x25 mm ad un max di 500x400x300 mm, consentono a questo tipo di palettizzatore di trovare largo impiego in tutti i settori industriali. Il cartone proveniente da una linea a monte, viene orientato secondo la formazione predisposta ed avviato nella zona di preformazione strato. Lo strato così composto viene trasferito su di una piattaforma ad apertura centrale, la quale, aprendosi, deposita lo strato sopra la paletta portata in posizione di carico dal sollevatore, che provvede a posizionarla mediante sbarramento fotoelettrico. Il ciclo si ripeterà fino al completamento della paletta, che verrà evacuata e sostituita, per iniziare un nuovo ciclo. Tutti i sincronismi dei movimenti sono coordinati da un sistema modulare programmabile (PLC). La macchina può essere programmata per palettizzare cartoni di diverse dimensioni, formazioni e numero di strati.

PALETTIZZATORI CON CARICO DAL BASSO PER CARTONI E FARDELLI

Il palettizzatore con carico dal basso IMP.A.C. è indicato per tutte le attività con capacità produttive medio alte, fino a 2000 cartoni/ora. Il cartone proveniente da una linea a monte, viene orientato secondo la formazione predisposta, ed avviato nella zona di preformazione strato. Lo strato così composto viene trasferito su di una piattaforma dotata di movimenti verticale ed orizzontale., il primo per la ricerca ed il posizionamento dello scarico strato, il secondo per il trasferimento dello strato sulla paletta ferma. Il ciclo si ripeterà fino al completamento della paletta che verrà evacuata e sostituita, per iniziare un nuovo ciclo. Tutti i sincronismi dei movimenti sono coordinati da un sistema modulare programmabile (PLC). La macchina può essere programmata per palettizzare cartoni di diverse dimensioni, formazioni e numeri di strati.